by

Ricordando

Ricordare significa ripensare, rivedere e rivivere. Significa illuminare con la luce del presente le sensazioni vissute in un tempo differente. Per questo ho...

Read More →

by

I mesi del lockdown 2020 per l’adozione internazionale

In questo articolo vengono ripercorse alcune strategie e prassi messe in atto dalla Commissione Adozioni Internazionali durante i drammatici mesi del lockdown...

Read More →

by

Storia personale: scuola primaria

Scritto nel 2008 con Monya Ferritti per Vita Scolastica, questo articolo contiene consigli pratici e concreti su come gestire la storia personale in classe...

Read More →

by

Scuola e adozione: piccole strategie possibili nell’infanzia

Quello che segue è una articolo del 2008 scritto con Monya Ferritti per la rivista Scuola dell’Infanzia. Tanti anni fa, eppure alcuni suggerimenti sono...

Read More →

by

Scuola e adozione: Infanzia

La scuola dell’infanzia rappresenta una fase delicata e fondamentale per tutti i bambini e le bambine. Si scopre il mondo attraverso il gioco, il fare,...

Read More →

by

Insegnante referente: un ruolo da valorizzare

Le linee di indirizzo per il diritto allo studio degli alunni adottati hanno esplicitato la necessità, dentro ogni scuola, di insegnanti che facciano funzione...

Read More →

by

Si può parlare di suicidio?

Ripoto qui un articolo scritto con Simone Berti come contributo per il sito di Genitori si diventa. Quattordici anni fa una ragazza poneva termine alla sua...

Read More →

by

Differenze e conflitti: parlarne a scuola

Parlare di differenze significa parlare di relazioni, le differenze emergono dalle relazioni infatti ci direbbe Bateson, non dagli oggetti in sé. Affrontare...

Read More →

by

Sostegno alle famiglie adottive:appartenenza – da Richard e Piggle

Un mio articolo pubblicato nella rivista “Richard e Piggle”, vol. 29 n. 2 aprile-giugno 2021. Alla ricerca di una terra cui appartenere. I gruppi...

Read More →

L’adozione una risorsa inaspettata

Stiamo in questo dannato parchetto da ore e ti arrampichi sempre più su sulle casette, voli sempre più alto sull’altalena. Tu sei sempre di più e oltre. Tu controlli ed io barcollo e vengo guardata dal mondo intero mentre lo faccio. Sento i loro commenti nella mia testa. E’ il costo che mi fai pagare. In fondo è il tuo modo per rendermi tua madre. Alla fine me ne dimentico dell’effetto che mi fa. Tu sei ed io sono, due voci della stessa coniugazione verbale.

Close Search Window